CHI NON VORREBBE INVECCHIARE CON STILE ?!

CHI NON VORREBBE INVECCHIARE CON STILE ?!

Non importa l’età, non importa da dove veniamo o chi siamo, ma noi donne abbiamo tutte una cosa in comune,  vorremmo tutte invecchiare con garbo”.

Oggi i volti maturi di donne note e meno note, sfilano per grandi brand, ci rappresentano nelle campagne pubblicitarie della cosmetica, mandandoci il messaggio che non c’è più un età biologica per essere belle e apparire più giovani. Ci sono donne che invecchiano, come se il tempo su di loro scivolasse via senza lasciare traccia”, sicuramente la genetica aiuta molto e forse anche qualche punturina, ma principalmente credo sia dovuto al fatto, che sempre più donne oltre i cinquanta, sessanta anni, siano più impegnate ed attive in ogni campo e questo sicuramente influisce molto sul nostro corpo e nella nostra mente.

 

E’ anche vero che oggi la vita si è allungata, i quaranta sono meglio dei venti, abbiamo acquisito più sicurezza negli anni, la nostra esperienza di vita ci ha resi più affascinati e più consapevoli di quello che siamo diventate, questo sicuramente lo trasmettiamo a chi ci sta accanto, alla nostra famiglia, sul lavoro e con gli amici.

Ma è anche importante non trascurare ciò che indossiamo, attraverso gli abiti noi comunichiamo, trasmettiamo la nostra personalità, il nostro carattere e persino il nostro stile di vita.

Non deve essere la prima ruga a non farci sentire più sensuali o trendy, o i nostri capelli bianchi, si possono avere i capelli grigi, senza perdere il fascino e con uno stile più giovane. 

I capelli grigi possono arrivare a 50 o 60 anni ma possono arrivare anche a 30, non sono solo legati all’età ma a tanti fattori come la genetica o anche lo stress. E’ una questione molto soggettiva, la maggior parte delle donne si vede più vecchia e preferisce una bella tintura, mentre molte altre complice la moda delle acconciature grigie (anche a 20 anni) preferiscono mantenere il capello silver, magari con un bel taglio e delle belle sfumature, che sappiano  trasmettere la vostra femminilità e il vostro carisma.

 

 

 

Le signore  si divertono a cambiare il loro lookquesto lo dico per esperienza personale, ho molte clienti over cinquanta e credetemi che alcune donne hanno un energia e un allure invidiabile” l’importante e non tralasciare l’eleganza, la raffinatezza, senza per forza dover rincorrere la giovinezza per poi  inciampare in qualche defaillance. 

Un altra regola fondamentale, sicuramente e la cura di se, lo stile di vita, la passione per qualcosa e avere sempre degli obbiettivi, quelli dobbiamo sempre cercare di averli e non c’è età che possa fermare una donna quando si mette intesta qualcosa.

E per essere in sintonia con la nostra età eccovi delle piccole regole da rispettare: è bene sapere che dobbiamo avere riguardo a determinati atteggiamenti …

I tacchi vertiginosi e comunque superiori ai 9 centimetri, sono scomodi e pericolosi per le caviglie. Sono da riservare alle serate speciali e, possibilmente da evitare nella vita di tutti i giorni.

L’eleganza di una donna è data, anche dalla possibilità di cambiare spesso look. Rimanere vincolati ad un tipo di abbigliamento contribuisce a farci apparire persone noiose o, peggio ancora maniacali.

I capi di abbigliamento scoloriti, sformati, bucati sono adatti solo alle giovanissime. Da evitare nel modo più assoluto, dopo i trent’anni.

Uno dei concetti di base, come ho più volte ribadito è la sobrietà, sinonimo di eleganza; pertanto sconsiglio alle signore di non indossare mai troppi gioielli contemporaneamente, suggerendone come numero massimo due.

 

Vi voglio salutare con una famosa frase:

 

“Non si può impedire di invecchiare, ma si può impedire di diventare vecchi”.
(Henri Matisse)

 

Sonia Chirico

Image Consultant

No Comments

Leave a Comment