Piccole regole di galateo per un regalo perfetto.

Piccole regole di galateo per un regalo perfetto.

In previsione del Natale, eccovi qualche consiglio di stile, per non sbagliare nei vostri doni.

Per iniziare e fondamentale che teniate a mente  la persona a cui indirizzate il regalo, soprattutto quando si fa ad un conoscente o ad un collega.

The-Church-Street-Brighton-Christmas-gift-guide-2017

Chiedetevi sempre cosa andrebbe evitato o regalato.

Per un bambino figlia o figlio  di  un amica, un gioco va sempre bene, ma soprattutto deve essere qualcosa che non sporchi e che non sia una preoccupazione per un genitore.

Cose da evitare assolutamente, onde evitare di cadere in errore: no al profumo è estremamente personale, no alla cravatta troppo banale.

In assoluto da evitare di regalare l’abbigliamento, anche quello troppo personale.

Evitate di fare regali  troppo costosi potrebbe mettere in imbarazzo la persona che lo riceve e sentirsi in difficoltà.

Da evitare  assolutamente oggetti  per la casa, a meno che non si conosca perfettamente la casa, o sia un oggetto che cercava da tempo.

Un regalo che non passa mai di moda ed è estremamente raffinato e sicuramente un buon libro, sempre però che lo abbiate letto prima voi.

Molto  apprezzato sono sicuramente le prelibatezze, magari locali, di nicchia, un bel cestino gourmet. “Quello piace sempre a tutti!”

1666

Fate attenzione ai regali riciclati, assicuratevi che non sia il destinatario da cui lo avete ricevuto.

(A volte a distanza di tempo ci si dimentica)”che figuraccia”.

palline-natale-pasta-piombo-3

Un altro regalo molto apprezzato e raffinato è  sicuramente un palla di cristallo magari dipinta a mano è sempre piacevole aggiungere un oggetto di cristallo all’albero di Natale. Durante il periodo natalizio ne trovate di molte, con tanti temi diversi.

Un oggetto molto carino e gradevole che non ha stagioni è sicuramente la candela profumata, potete scegliere tra varie fragranze, eleganti ed esotiche dal design raffinato, crea atmosfera ed è subito apprezzata. “A voi la scelta.”

51O7aPxSndL

Ma vediamo come ci si comporta quando riceviamo un regalo: sarebbe sempre  buona educazione scartare il regalo ricevuto davanti alla persona che ve lo ha regalato, così da poterlo ringraziare immediatamente a meno che vi troviate insieme ad altre persone, in quel caso sarebbe opportuno metterlo da parte e aprirlo in un secondo tempo, per evitare situazioni imbarazzanti, dovuto al valore dei diversi regali ricevuti.

Il biglietto è fondamentale, anche piccolo ma significativo e possibilmente personale.

Chi riceve il regalo, legge prima il biglietto senza  lasciarsi prendere dalla curiosità di aprire subito il pacco.

B’e e se il regalo non vi è piaciuto, fate finta che lo sia… è  sempre buona regola!

 Sonia Chirico

Image Consultant

No Comments

Leave a Comment