C’é uno stile in ognuno di noi

C’é uno stile in ognuno di noi

Ci sono le Fashion Victim che non possono fare a meno di seguire i dettami della moda, poi ci sono le Fashion blogger, che loro la venerano la moda, (vengono pagate  per indossare capi di tendenza.) Poi c’è la fascia dei ragazzini o adolescenti che si vestono seguendo i canoni della moda, la maggior parte lo fa per identificarsi con i loro pari, prima di trovare una loro identità personale.

Oggi siamo sommersi da giornali, TV, Reali, e Influencer che ci propongono cose a volte troppo lontano da noi, o dal nostro stile, molto spesso fatichiamo a riconoscerci in quegli outfit, che tanto ci decantano e questo spesso ci confonde.

Quando entrate in un negozio  a scegliere  un abito da acquistare cosa vi attira di più? pensate bene… il colore? il modello? o semplicemente perchè lo abbiamo visto indosso a una modella su qualche rivista patinata.

Come ribadisco sempre nei miei articoli, non è importante  seguire la moda del momento, che magari non ci appartiene, ma è fondamentale avere prima uno stile personale che ci rappresenti, così da saper poi scegliere e comunicare chi siamo, oltre che a noi stesse questa scelta,  fa bene anche al nostro portafoglio, ci evita di comprare abiti che poi vengono lasciati, abbandonati nel nostro armadio ancora con etichetta attaccata.

Vi è mai capitato di acquistare e  provare un abito in negozio che vi piacesse, per poi una volta arrivate a casa vi siete guardati allo specchio e non vi siete più piaciute, e questo vi ha fatto sentire subito inadeguate, “ricordatevi che non siete voi quelle sbagliate ma è quel tipo di abito che non è in grado di valorizzare le vostre caratteristiche fisiche.

Spesso capita di sentirsi sbagliate e inadeguate,  se poi abbiamo anche  l’incertezza su cosa meglio ci valorizza è finita!😩

Quando  indossi un abito che ti fa stare bene, ti senti subito sicura di te stessa, ti fa sentire a tuo agio e chi ti sta vicino lo percepisce e se ne rende conto, le movenze, l’atteggimento (fa parte della comunicazione non verbale) sono subito visibili a gli occhi di chi ci guarda.

Questo incide molto nella nostra vita privata e sul lavoro, pensate al primo colloquio di lavoro come si cerca sempre di dare il meglio di sé, o durante i meeting…

Viceversa se il nostro aspetto non é curato, diamo poca affidabilità, o se indossiamo degli outfit non adeguati al momento, veniamo interpretate in un modo che noi non avremmo voluto.

Ecco perché  strutturare uno stile personale ci aiuta a comunicare chi siamo, determina il nostro carattere.

Mi è capitato che una mia cliente abbia chiesto il mio aiuto,  è venuta nel mio studio a Milano raccontandomi un pò di lei… che usciva da una separazione…che non era un periodo positivo e che non si vedeva più con in dosso nulla.

Poi mi ha parlato di un abito che amava tanto, ma che non capiva perchè su di lei quel capo non funzionasse, nonostante avesse un fisico invidiabile ed entrasse ancora all’eta di 50 anni in una taglia 42….

Abbiamo parlato molto, gli ho spiegato come sarebbe avvenuta la consulenza, indipendentemente dalla taglia ! da li abbiamo fatto un lavoro mirato passo dopo passo, un lavoro adatto alle sue esigenze, con ricerca dei capi e dei dettagli che meglio la valorizzassero, abbiamo trovato il suo stile di riferimento, ha imparato a capire perchè quel capo su di lei non funzionasse.

E poi ancora abbiamo parlato dei suoi punti di forza, dei suoi colori e di come poterli sfruttare al meglio, abbiamo anche fatto lo shopping insieme, scelto dei capi versatili adatti al suo stile di vita.

L’ho rivista dopo circa 9 mesi, ci siamo trovate per un caffè, lo trovata entusiasta raggiante e molto più sicura, mi ha ringraziata e mi ha raccontato che ha da poco iniziato una relazione….Era diversa dalla Donna che entrò per la prima volta nel mio studio. Ero felice di ascoltarla…e di essere riuscita a fare qualcosa per lei.

“Queste sono le soddisfazioni del mio lavoro che mi danno gioia e ognuno di loro mi lascia sempre qualcosa.”   

Sono io che ringrazio tutte voi per la fiducia che mi date ogni volta.

Ricordatevi che un abito deve sapervi valorizzare. Non seguiamo le tendenze del momento solo perchè non sappiamo cosa indossare, troviamo prima il nostro stile di riferimento, cerchiamo di mostrare noi stessi anche con qualche chilo in più, non dobbiamo essere perfette, basta sapersi valorizzare attraverso la scelta di abiti adeguati alla nostra fisicità.

E mai comprare un capo di due taglie più piccolo,  pensando di dover perdere qualche chilo di troppo, per poterlo indossare in futuro.   “Sappiamo benissimo che sarà l’ennesimo capo dimenticato infondo all’armadio”.

 

Sonia chirico

Image Consultant

 

No Comments

Leave a Comment

× Scrivimi per maggiori informazioni