Tra Smart Working e video call attenti al look !

Tra Smart Working e video call attenti al look !

Durante il periodo della quarantena, abbiamo dovuto cambiare le nostre abitudini di vita, così come quelle lavorative.

Lo Smart Working ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e di vestire.

Ecco perchè dobbiamo avere partiolare attenzione al nostro stile, anche all’interno della nostra abitazione.

Lavorare da casa, in automatico porta alla rilassatezza fisica e mentale, ci muoviamo di meno e pensiamo anche di meno, così quando capita una video call inaspettata, ci troviamo impreparati.

Quindi, che si tratti di business o scuola o amici, gli incontri in video call ormai sono e rimarranno all’ordine del giorno e togliersi il pigiama indossando un outfit che ci fa sentire bene e in ordine, è fondamentale e decisamente ci rende più produttive.

La nostra quatidionità e fatta da piccoli gesti da riti che ripetiamo ogni giorno prima di uscire e, noi dobbiamo cercare di ripeterli anche stando a casa, tentando di riportare la nostra vita alla pseudo normalità, perchè questo fa bene al nostro aspetto fisico, ma anche a quello mentale.

Qualche consiglio di stile:

Se siete spesso in video call:

Puntate su camice colorate o bianche, bene anche a fantasie ma dai colori delicati e non troppo slim. (Sarebbe perfetto se sapreste a quale stagione apparteneste nell’analisi del colore, sopratutto nelle video call i nostri colori ci valorizzano, donano un senso di rilasatezza e armonia e riescono persino a nascondere qualche piccolo difetto come l’occhiaia, o il brufoletto)

Scegliete delle camice in cotone o jersey che hanno dentro una percentuale di elastan, darà sicuramente una sensazione di confort, le maniche andrebbero risvoltate, “i polsi sempre in vista, slancia otticamente la figura”; usate dei bracciali non troppo vistosi o ingombranti, ma che facciano da ornamento al vostro polso.

Perfette anche le camicie con fiocco sul collo, chiamate in inglese pussy-bow blouse, sono realizzate con tessuti leggeri e morbidi, che accentuano l’eleganza e la ricercatezza, il taglio solitamente è morbido, accarezza le forme del corpo in modo seducente ma molto raffinato.

Attenzione, per chi ha molto seno userei una camicia pulita sul davanti senza fiocco o altre lavorazioni, altrimente ci cambia la silhouette, ed enfantizza troppo.

Viceversa questa blusa e perfettà per chi ha poco seno  😉

 

Belli anche i foulard, danno un tocco di colore e di personalità e creano movimento, indossatelo su una camicia o su un maglioncino.

Sicuramente è uno stile smart casual facile da usare, versatile, ma molto raffinato e mai banale è un accessorio che va a completare il vostro total look.

Basti pensare alle dive Audrey HepburnGrace Kelly o anche la first lady Jackie Kennedy Onassis, indiscutibili icone di stile: il foulard lo portavano sulla testa, annodato sotto il mento e abbinato ai grandi occhiali da sole.

Da allora quel fazzoletto è un accessorio senza tempo e i designer puntualmente lo rivisitano declinandolo in nuove varianti creative fino a diventare un imprescindibile must nel mondo della moda.

 

Attenti anche alle mani, indossate uno smalto colorato, anche se abitualmente non lo fate, da una sensazione di essere piu curate e nelle video call le mani si notano molto.

Se vi sentite troppo nude solo con la camicia, questo è perchè abitualmente in ufficio indossate il vostro amato blazer, “bene allora continuate ad indossarlo, non stravolgete le vostre abitudini,” questo perchè vi fa sentire piu sicure, piu comunicative, chi è abituato a un genere di stile business  difficilmente tende a separarsene.

Ma se volete un’alternativa al blazer usate camicia e cardigan magari dai colori tenui, così da non stravolgere troppo le vostre abitudini, aggiungetegli un dettaglio personale, magari una spilla, che potrebbe essere anche un raffinato ornameno alla vostra maglia.

Per la parte sotto consiglio dei jeans elasticizzati, sono ideali e confortevoli, altrimenti optate per dei pantaloni classici comodi, quelli che vi fanno sentire meglio.

Se invece siete delle eterne romantiche e freddolose, potete indossare delle tute di lana o ciniglia, eleganti e stilose, abbinatelli a t-shirt di cotone.

ATTENZIONE ! Chiaramente questo tipo di stile è assolutamente vietato in video call per il business.

Non dimenticate gli accessori, puntate su collane, purchè non siano troppo lunghe, potrebbero darvi fastidio mentre lavorate, indossate sempre gli orrecchini, non dimenticatevi la cintura, potreste alzarvi da un momento all’altro durante una video call.

Oltre allo stile  dobbiamo avere cura del viso, sono essenziali per completare l’immagine sopratutto se sei a casa.

Se già sei abituata a usare il make-up, basterà un velo di fondotinta (dopo la crema idratante naturalmente), il mascara e il rossetto, aggiungi del blush per ravvivare l’incarnato.
Cura bene i capelli, in modo da vedere comunque un viso ordinato, bene anche un raccolto naturale.

Assolutamente vietato il mollettone, anche se è dietro, si potrebbe vedere.

Ma parliamo delle scarpe da usare in casa per essere comode durante lo Smart Working:  vietate babbucce  e calzettoni, potreste inquadrarle accidentalmente.

In alternativa potreste sicuramente tenere un paio di tacchi subito li accanto, nell’evenienza che vi dovreste alzare da un momento all’altro.

Ma non disperiamoci…ci sono anche le bellissime friulane, perfette per chi non vuole rinunciare alla comodità pur mantenedo stile, le troviamo in velluto e in svariati colori e in diverse versioni. Decisamente sono le mie preferite. ADORO!

Hanno suola rigida antiscivolo, sono eleganti comode e non banali. Le trovate comodamente online, in alternativa cliccate qui.  😉

 

Un ultima cosa, ma non meno importante, fate attenzione allo sfondo durante le vostre video call, a volte non ci si pensa ma è fondamentale avere una parvenza d’ordine e, per ultimo anche la luce ha il suo perchè, che sia quella giusta. 😉

 

Sonia Chirico

Image Consultant

 

No Comments

Leave a Comment